Home

Appartamento a Nervi vista mare.

Questo stato un cantiere che ho amato molto, non solo per la posizione geografica con vista mozzafiato sul mare, ma anche grazie alle persone con cui mi sono relazionata per tutta la durata dei lavori. La cliente e suo figlio, due persone meravigliose, l’impresa che ha eseguito i lavori, seria puntuale e molto competente, le persone incontrate per caso nei ristorantini lungo la bellissima passeggiata che costeggia il mare, dai quali mi recavo durante le pause di cantiere o all’ora del tramonto prima di rientrare a casa, o i vivaisti della zona che hanno saputo consigliarmi a dovere sulle piante bellissime acquistate da loro per il mio giardino o per la casa. Insomma una bellissima esperienza a 360 e quando a lavori finiti il risultato ottenuto e la soddisfazione della cliente sono stati egregi, mi sono sentita totalmente soddisfatta di quanto fatto e scelto nei mesi precedenti. Il concetto base dal quale si partiti stato, ispirarsi al contesto e alla natura circostante, materiali, colori, luci e atmosfere. Il legno di teak il protagonista, tutti i pavimenti della casa ne sono rivestiti, scala compresa e la sua essenza anche ripresa per i dettagli degli arredi, come il piano della scrivania della cameretta del figlio o il piano del lavabo del nuovo bagno che stato creato. In quest’ultimo abbiamo voluto osare creando un bellissimo effetto decor con piastrelle 10x10 di Made a Mano color rosso rubino dipinte a mano, posate solo nella parete di fondo dove si trova la vasca posta nel sottoscala, il resto del rivestimento realizzato con piastrelle 10x10 bianche di Ceramica Bardelli. Un dettaglio che si trova nel mobile sotto lavabo e che ritroviamo in tutti gli armadi realizzati, ingresso e cameretta figlio, quello della maniglia, volevo che fosse in legno di teak e che ricordasse i bellissimi legnetti levigati dal mare che si trovano sulla spiaggia quando si passeggia al mattino, cos le ho fatto modellare appositamente, come anche il portasalviette. Nella cameretta del figlio, che nonostante la giovane et, un grandissimo appassionato di Lego Technic, ho disegnato un letto che potesse essere utilizzato per esporre le bellissime costruzioni. La base infatti organizzata con vani a giorno nella parte frontale, mentre nella parte posteriore a questi vani si trovano i cestoni contenitivi che, essendo dotati di ruote sono estraibili. La zona della scrivania stata organizzata accanto alla finestra per godere del bellissimo panorama. La luce di questa casa, che arriva direttamente dal mare esaltata dal bianco totale delle pareti e degli arredi realizzati tutti su misura e su disegno, ma oltre alla luce naturale, non stata trascurata quella artificiale che nelle ore pi buie della giornata crea morbide atmosfere rilassanti. Nel bagno, nel quale, soprattutto quando si ha una vasca dove potersi rilassare, non si deve mai trascurare l’effetto sensoriale che le luci possono creare, ho scelto una lampada di Kartell, il modello “Bloom” nella versione trasparente, che ricorda i ricci di mare, posta come luce per lo specchio e come luce nella zona vasca per creare un’atmosfera soft, la luce ambiente pi uniforme invece garantita da faretti incassati a soffitto. Anche nel soggiorno, stata scelta una lampada che si ispirasse al mare, o meglio alla pesca, la “DT Light” di De Padova che ricorda tanto una canna da pesca. Un lavoro dove non si trascurato alcun dettaglio e soprattutto un lavoro che ha raggiunto un risultato gradevolissimo grazie alle ispirazioni naturali che il contesto ci ha ispirato.